La vera e ultima Pasqua

La vera e ultima Pasqua

«(…) La festa di Pasqua è certo il ricordo sacramentale della morte e della resurrezione del Cristo, ma quel mistero non potrebbe essere celebrato se noi non anticipassimo anche la fine e la resurrezione di tutte le cose, la vera Pasqua, la Pasqua ultima, definitiva,...
La vera e ultima Pasqua

Vivere la Quaresima (1959)

Vorrei esortarvi a vivere in questi giorni di Quaresima in più intimo raccoglimento, in una più continua preghiera. (…) Soprattutto sia in tutti più forte, più decisa, più ferma la volontà di rispondere a Dio, di non volergli negare cosa alcuna che Egli ci chieda, di...
La vera e ultima Pasqua

Vivere il Natale (1994)

Noi dobbiamo vivere il Natale come rinnovamento non della Sua nascita, ma della nascita nostra in Cristo. Che il Cristo nasca davvero in noi e, vivendo in noi, faccia della nostra natura umana lo strumento della Sua medesima vita. Ritiro del 18 dicembre 1994 a...
La vera e ultima Pasqua

Morte e risurrezione (1980)

Il cristianesimo qualche volta si è fermato troppo sulla crocifissione e sulla morte, anziché sulla resurrezione. Pensate un poco a tutta la spiritualità del 1700, ai Passionisti, a san Leonardo da Porto Maurizio che ha istituito la devozione della Via Crucis. Ma la...